Alnus
Etna Rosato DOC

Alnus è il nostro vino che dedichiamo alle centinaia di generazioni di viticoltori etnei che ci hanno preceduto.

L’idea iniziale fu quella di produrre un rosato. Difficile e riduttivo però inquadrarlo sotto questa categoria. È fresco e affilato come un bianco, e insieme ampio e rassicurante, come solo un buon rosso etneo sa essere.

Poche miglaia di bottiglie: troppo poche per un rosato che rosato non è.


Scarica la scheda tecnica (PDF)


Vitigni: Nerello Mascalese (80%), Nerello Cappuccio


Zona di produzione: Castiglione di Sicilia, versante nord dell’Etna


Tipo di coltivazione: controspalliera, attualmente in conversione al sistema ad alberello.


Età dei vigneti: 10 anni


Altitudine: 650 m slm


Tipo di terreno: Sabbioso, vulcanico, ricchissimo di minerali, a reazione subacida.


Vinificazione: Le uve vengono raccolte con accurata cernita e riposte in cassette basse per essere portate integre in cantina, dove sono pressate intere con spremitura soffice del grappolo con l’antico metodo del “pista e mutta”, cioè pressatura e immediata separazione del mosto dalle bucce. La fermentazione del mosto si svolge ad una temperatura di 20-25°.


Invecchiamento: circa 5 mesi in vasche di cemento.


Affinamento: almeno 2 mesi in bottiglia.


Bottiglie prodotte: 6.600 da 0,75 l (annata 2012)


Caratteristiche organolettiche

Colore: rosato con lievi riflessi rubino.
Odore: floreale con freschi sentori di fragola e lampone.
Sapore: secco, armonico, gradevole, piacevolmente acidulo e speziato.


Gradazione alcolica: 12,5%

IT | EN | DE